CSPP si occupa di consultazione e psicoterapia di individui, coppie e famiglie.

L’orientamento dell’équipe terapeutica è di tipo sistemico-relazionale; sulla base di questo modello, viene strutturato il piano terapeutico ed organizzato il lavoro dell’equipe che è costantemente coordinato ed integrato nelle varie fasi del lavoro e i vari professionisti.

L’orientamento sistemico-relazionale definisce il comportamento dell’individuo focalizzando l’attenzione sull’ambiente relazionale in cui è nato ed è cresciuto, considerandolo un organizzatore del funzionamento psico emotivo fondamentale e sul sistema di relazioni significative di cui egli è parte definendo le relazioni un elemento significativo di supporto e cambiamento personale e familiare. Il funzionamento personologico quindi viene considerato come l’esito delle relazioni significative che la persona ha intrattenuto nel corso della sua vita e le problematiche vengono viste come l’esito di esperienze relazionali e non come caratteristiche insite nell’individuo.

L’approccio sistemico-relazionale può rivelarsi utile per le persone che ritengono di avere delle difficoltà in specifici rapporti (di coppia, genitoriale, lavorativo, etc). In particolare può rivelarsi utile al presentarsi di problematiche evolutive da parte dei bambini e/o degli adolescenti. Questo tipo di terapia è inoltre finalizzato a leggere alcuni eventi e situazioni in modo maggiormente tollerabile da un punto di vista emotivo e trovare un significato possibile a difficoltà personali e/o familiari. Il lavoro psicoterapeutico non è dunque prettamente rivolto al trattamento del sintomo presentato ma alle situazioni relazionali che lo hanno generato.

Nell’ottica sistemica, il sintomo non viene considerato come l’espressione di problematiche individuali ma come la disfunzione dell’intero sistema relazionale che si esprime attraverso il disagio di un singolo individuo con caratteristiche di particolare sensibilità o fragilità.

L’intervento terapeutico si basa sulla puntuale conoscenza della storia personale, relazionale e familiare della persona, mira ad individuare le cause del disagio e ad attivare dei processi di cambiamento personali e relazionali utilizzando le risorse personali, relazionali e familiari a disposizione dell’individuo.

Le differenti problematiche vengono affrontate insieme alla persona che le porta, allo scopo di aiutarla a comprendere le origini psicologiche della sua sofferenza alla luce della sua storia personale e famigliare.

Il lavoro del Centro di Studio e di Psicoterapia della Persona si sviluppa attraverso quattro passaggi fondamentali:

  • colloquio di accoglienza e raccolta degli elementi di problematicità sofferti dalla persona, coppia, famiglia;
  • strutturazione del piano terapeutico con chiara individuazione degli obiettivi, delle metodologie e dei tempi di lavoro;
  • svolgimento del lavoro terapeutico costantemente supervisionato dall’equipe;
  • conclusione del lavoro terapeutico e follow up periodico fino alla completa dimissione.

Molteplici i disturbi e le problematiche affrontate

  • Problematiche di coppia
  • Disturbi di ansia e attacchi di panico
  • Depressione
  • Disturbo post traumatico da stress
  • Problematiche dell’adozione
  • Stress
  • Problematiche infantili ed adolescenziali
  • Disturbi sessuali e di identità di genere
  • Disturbi psicosomatici
  • Disturbi alimentari
  • Problematiche della senescenza
  • Traumi fisici ed emotivi, elaborazione dei lutti
  • Autostima